Venerdì 22 Settembre 2017
utubew facebook twitter google in corsincittacolor image005

Press news

David di Donatello 2013 - I vincitori

La migliore offerta ha sbaragliato la concorrenza, portandosi a casa ben sei David di Donatello durante la premiazione della tanto attesa kermesse cinematografica tenutasi lo scorso venerdì al Teatro Dear.

Il sofistificato e magnetico film di Giuseppe Tornatore (interpretato da Geoffrey Rush e Sylvia Hoeks ) ha superato di gran lunga Diaz, di Daniele Vicari, in una sfida che ha visto le due pellicole testa a testa con entrambe 13 nomination.
La migliore offerta ha conquistato il riconoscimento per miglior film e miglior regia ma anche il David Giovani, il premio per migliori costumi, scenografie e le musiche, quelle del maestro Ennio Morricone. Diaz si è dovuto "accontentare "invece di quattro statuette: montaggio, effetti speciali visivi, presa diretta e produttore.
Segue in quanto a numero di riconoscimenti Reality di Matteo Garrone. Il film girato dal regista di Gomorra ha ottenuto tre premi: miglior fotografia, miglior trucco e le acconciature. Chi è rimasto a bocca asciutta, nonostante le 11 nomination di partenza, è stato Gabriele Salvatores con la sua Educazione Siberiana.

Serata più che redditizia invece per Valerio Mastandrea: l'attore ha vinto sia come migliore attore protagonista (per Gli equilibristi di Ivano De Matteo) che come migliore attore non protagonista (per la sua interpretazione in Viva la libertà di Roberto Andò).
Regine della serata sono state Margherita Buy, premiata come migliore attrice protagonista per il suo ruolo in Viaggio sola di Maria Sole Tognazzi, e Maya Sansa, migliore attrice non protagonista nella Bella Addormentata di Marco Bellocchio.

Di seguito, tutti i vincitori:

Leggi tutto: David di Donatello 2013 - I vincitori

 

Nastri d'Argento 2013: i vincitori

Tutti i premiati:


Il film dell'anno: Io e te di Bernardo Bertolucci
Regista del miglior film: Giuseppe Tornatore per La migliore offerta
Miglior regista esordiente: Valeria Golino per Miele
Commedia: Viaggio sola di Maria Sole Tognazzi
Produttore: Isabella Cocuzza e Arturo Paglia per La migliore offerta
Soggetto: Massimo Gaudioso, Matteo Garrone per Reality
Sceneggiatura: Roberto Ando' e Angelo Pasquini per Viva la libertà
Attore protagonista: Aniello Arena per Reality
Attrice protagonista: Jasmine Trinca per Miele e Un giorno devi andare
Attore non protagonista: Carlo Verdone per La grande bellezza
Attrice non protagonista: Sabrina Ferilli per La grande bellezza
Fotografia: Luca Bigazzi per L’intervallo, La grande bellezza e Un giorno speciale
Scenografia: Maurizio Sabatini, Raffaella Giovannetti per La migliore offerta
Costumi: Maurizio Millenotti per Reality e La migliore offerta
Montaggio: Massimo Quaglia per La migliore offerta
Sonoro in presa diretta: Emanuele Cecere per La grande bellezza e Miele
Colonna sonora: Ennio Morricone per La migliore offerta
Canzone originale: Amor mio di Cesare Cremonini cantata da Gianni Morandi per Padroni di casa

Leggi tutto: Nastri d'Argento 2013: i vincitori

 

Candidature David di Donatello 2012-2013

Migliore scenografo
Paolo Bonfini per Reality;

Marco Dentici per È stato il figlio,

Marta Maffucci per Diaz,

Rita Rabassini per Educazione siberiana,

Maurizio Sabatini e Raffaella Giovannetti per La migliore offerta

Migliore costumista
Patrizia Chericoni per Educazione siberiana,

Grazia Colombini per È stato il figlio,

Alessandro Lai per Appartamento ad Atene,

Maurizio Millenotti per La migliore offerta,

Roberta Vecchi e Francesca Vecchi per Diaz


(Maurizio Millenotti era in cinquina anche per il film Reality, ma da regolamento è entrato solo con il film più votato)

Leggi tutto: Candidature David di Donatello 2012-2013

 

Distretto del Cinema e del Multimediale

Roma, 29 gennaio 2013

COMUNICATO STAMPA

Sottoscritto oggi il protocollo d’intesa Cinecittà Studios e Cna Cultura e Spettacolo per il nuovo “Distretto del Cinema e del Multimediale

Costumi, musiche, effetti speciali, trucco e parrucco oltre ad altri mestieri: il dietro-le-quinte di un film è anche questo e vive della tradizione degli artigiani che da generazioni lavorano nelle botteghe al servizio del cinema. Per non disperdere questo ricco patrimonio di cultura e antichi saperi, Cinecittà Studios e Cna Roma hanno sottoscritto oggi un protocollo d’intesa per far muovere i primi passi concreti al progetto del Distretto del Cinema e del Multimediale. Con la collaborazione tra due delle eccellenze nazionali del settore dell’audiovisivo e dell’intrattenimento, si pongono così le basi per avviare un programma concreto di rilancio dell’intera filiera.

Leggi tutto: Distretto del Cinema e del Multimediale

 

Quote e investimenti per il cinema italiano

3,6% per la Rai e 3,5% per le altri emittenti: la percentuale sui ricavi annui da destinare a produzione, finanziamento e acquisto delle opere nazionali.

Parola di ministri
 
Il ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera, e il ministro per i Beni e le Attività culturali, Lorenzo Ornaghi, hanno trasmesso ai Presidenti di Camera e Senato, per acquisire il parere delle competenti Commissioni parlamentari, uno schema di decreto in cui sono determinate le quote di investimento finanziario e di programmazione nei palinsesti che le emittenti televisive sono tenute a riservare alle opere cinematografiche di espressione originale italiana. Si tratta di un provvedimento atteso da diversi anni dal settore cinematografico.

Il decreto MiSE – MiBAC specifica le quote che - nell’ambito dell’obbligo di investimento e programmazione delle opere europee già disposto dalla normativa comunitaria e nazionale – devono essere riservate esclusivamente alle opere cinematografiche di espressione originale italiana.

Leggi tutto: Quote e investimenti per il cinema italiano

 

Pagina 8 di 20