Giovedì 21 Settembre 2017
utubew facebook twitter google in corsincittacolor image005

Come nasce un sogno

Frascati

Cinema: come nasce un sogno

L'arte degli scenografi, dei costumisti e degli arredatori

Comune di Frascati - Assessorato alle Politiche Culturali

Scuderie Aldobrandini per l'Arte

23 ottobre 2007 – 20 gennaio 2008

24/10/07 - In occasione della 2° edizione di Cinema. Festa internazionale di Roma, su iniziativa della Provincia di Roma e della Fondazione Cinema per Roma, la Città di Frascati, oltre ad ospitare dal 22 al 25 ottobre al Cinema Politeama i film delle sezioni “Alice nella Città”, Concorso e Premiére, si trasforma in un grande set cinematografico con la mostra Cinema: come nasce un sogno. L’arte degli scenografi, dei costumisti e degli arredatori italiani, che si inaugura domenica 21 ottobre 2007 alle ore 11,30 nelle Scuderie Aldobrandini del Comune di Frascati. Voluta dal Sindaco Francesco Paolo Posa e dall’Assessore Stefano Di Tommaso, è curata da Andrea Viotti, Lorenzo Baraldi, Enzo De Camillis ed Ezio Di Monte, rispettivamente presidente, vicepresidenti e segretario generale dell’Associazione Italiana Scenografi Costumisti Arredatori, pubbliche relazioni e coordinamento istituzionale Laura Lupi.


L’esposizione è unica nel suo genere, perché per la prima volta vede il coinvolgimento degli arredatori, i fornitori di oggetti, le sartorie, gli allestitori e i costumisti e gli scenografi italiani. Presenta le spettacolari creazioni dei vincitori di Premi Oscar, David di Donatello, Nastri d’Argento, Premi Cèsar, come Dante Ferretti,Milena Canonero, Danilo Donati, Piero Tosi, Andrea Crisanti, Luigi Marchione, Luciano Ricceri, Francesco Bronzi, Francesco Frigeri, Lorenzo Baraldi, Enrico Job, Francesca Sartori, Maurizio Millenotti, Lina Taviani, Gianna Gissi, Gabriella Pescucci. Accanto a loro le opere di giovani emergenti, che hanno al loro attivo alcuni prestigiosi riconoscimenti.


Le splendide e scenografiche sale espositive delle Scuderie Aldobrandini, riconfigurate in spazio museale da Massimiliano Fuksas, accolgono una nuova mostra dedicata al cinema che si va ad aggiungere a quelle realizzate negli ultimi anni: Ciao Anna, la prima in Italia dedicata ad Anna Magnani, Storie di Cinema, i provini inediti di Tazio Secchiaroli e Bertolucci Images, 112 straordinarie immagini dai suoi film.


“La straordinaria mostra ‘Cinema: come nasce un sogno’, realizzata grazie all’impegno del Comune di Frascati e alla collaborazione dell’Associazione italiana scenografi, costumisti e arredatori, rappresenta il contributo più importante della Provincia di Roma alla seconda edizione della Festa del Cinema” ha dichiarato Vincenzo Vita, Assessore alle politiche culturali della Provincia di Roma. “La mostra è un viaggio davvero unico nella storia del cinema, sui set di tanti film che sono divenuti immaginario collettivo e patrimonio culturale universale anche grazie a scenografie, a costumi meravigliosi creati da professionisti che hanno trasformato in arte oggetti e dettagli di ‘arredo’, facendo scuola in tutto il mondo. E’ uno di quei casi” afferma l’Assessore Vita “nei quali la ‘forma’ diviene quasi più importante del ‘contenuto’”.


In mostra, oltre ai costumi indossati da Sofia Loren in Carosello Napoletano, da Mickey Rourke in Francesco della Cavani, da Kirsten Dunst in Maria Antonietta di Sofia Coppola, da Jane Fonda in Barbarella e di molti altri ancora, ci saranno anche i bracieri de Il gladiatore di Scott. La decappottabile de La vita è bella di Benigni. La carrozza del Casanova di Fellini. I gioielli de L’innocente di Visconti e della Medea di Pasolini. La ricostruzione di uno degli ambienti della Traviata di Zeffirelli. Il bozzetto de Le rose del deserto di Lorenzo Baraldi per Monicelli. I modelli in miniatura delle navi di Cantando sotto i paraventi di Olmi. Il calessino di Anna Magnani. Il plastico realizzato da Dante Ferretti per Il nome della rosa. La copia della statuina etrusca di Enzo De Camillis per La fanciulla che ride di Steno. Il costume de L’Amleto di Andrea Viotti. Le panche dipinte di Danilo Donati per Marianna Ucria di Faenza. Oltre a 200 bozzetti firmati dai più famosi nomi italiani dell’Associazione Scenografi, Costumisti e Arredatori.


L’esposizione, promossa dall’Assessorato alle Politiche Culturali della Provincia di Roma, dall’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Frascati, da Cinema. Festa internazionale di Roma e dalla Fondazione Cinema per Roma, con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura, Spettacolo e Sport della Regione Lazio, è curata dall’Associazione Italiana Scenografi Costumisti Arredatori. Sponsor tecnico: Madema Video. Servizi museali: Zetema - Progetto cultura.

Galleria fotografica

video da UNOMATTINA Rai Uno